Smart & Start Italia – Nuove regole

Con la pubblicazione della Circolare MISE del 16/12/2019, entrata in vigore dal 20 Gennaio 2020, sono state introdotte delle modifiche importanti alle agevolazioni di Invitalia – Smart & Start .

Il programma prevede incentivi per sostenere la nascita e la crescita delle startup innovative e finanzia progetti compresi tra 100.000 euro e 1,5 milioni di euro. In particolare, per le startup che operano in Abruzzo, è stata aumentata la quota di mutuo ottenibile: la stessa sotto determinate condizioni può arrivare fino al 90% dell’investimento. E’ stata incrementata anche la parte di fondo perduto che adesso raggiunge il 30% del mutuo.

Possono richiedere l’agevolazione le startup constituite da non più di 5 anni ed i team di persone fisiche, nonchè le imprese straniere che si impegnano ad attivare una sede sul territorio italiano. Sono agevolabili sia le spese di investimento (Impianti e macchinari, costi salariali, spese in servizi di incubaizone, etc) che quelle di esercizio aziendale (Affitti, materie prime, leasing, etc).

I progetti devono avere un elevato contenuto tecnologico ed innovativo e sarà riservata particolare attenzione a quelli nel campo dell’Intelligenza artificiale (AI), dell’Internet of Things (IoT) e della Blockchain.

Se sei interessato a sviluppare un progetto possiamo aiutarti, richiedi informaizoni tramite il modulo di contatto.